Previdenza privata
Articoli

Nuovo studio: La previdenza privata diventa sempre più importante

Il 1° e il 2° pilastro sono soggetti a una crescente pressione finanziaria. Ciò rende tanto più importante la previdenza privata, ossia il 3° pilastro.La diligenza con cui gli svizzeri risparmiano nel pilastro 3a varia in funzione dell'età e del sesso, ma anche del luogo di residenza. In ogni caso, tutti potrebbero beneficiare. È quanto emerge dal nuovo studio degli economisti di Credit Suisse.

Gli sviluppi demografici ed economici mettono sotto pressione il sistema previdenziale svizzero. Di conseguenza, le casse pensioni riducono le proprie prestazioni. I futuri pensionati dovranno fare i conti con rendite dei primi due pilastri più basse. Le forme di lavoro flessibili possono portare alla formazione di lacune previdenziali, riducendo in tal modo le rendite. È dunque tanto più importante iniziare per tempo a risparmiare nella previdenza privata volontaria. Il 3° pilastro garantisce il mantenimento del tenore di vita abituale durante la vecchiaia.

Un popolo di risparmiatori

Alla fine del 2016 gli svizzeri avevano risparmiato oltre 113 miliardi di franchi nel pilastro 3a. Di conseguenza, i versamenti nel pilastro 3a rappresentano oltre il 10% di tutti i contributi per i tre pilastri. Più della metà di tutte le persone che esercitano un’attività lucrativa effettua regolarmente versamenti nel pilastro 3a. Il fenomeno interessa però meno le donne, i lavoratori di età inferiore a 35 anni, gli stranieri, gli svizzeri occidentali e i ticinesi. Gli svizzeri investono ancora circa un quinto in soluzioni in titoli, sebbene qui la parte maggiore del potenziale di rendimento resti inutilizzata.

Il pilastro 3a in cifre

113

Mia. CHF nel 2016

23

Investiti in soluzioni in titoli

Il versamento anticipato conviene

Non è mai troppo presto – e questo vale in particolare per il pilastro 3a. Chi effettua versamenti risparmia ogni anno sulle imposte. Se poi si preleva il capitale, esso viene tassato a un’aliquota ridotta. Risparmia ancora di più chi richiede il versamento del capitale scaglionato su più anni. Le soluzioni in titoli aumentano ulteriormente le opportunità di rendimento. Quanto più lungo è l’orizzonte temporale d’investimento, tanto più è consigliabile una quota azionaria maggiore.

Tradotto in regola generale, significa che chi inizia prima realizza un patrimonio finale più elevato a parità di tasso d’interesse e con versamenti complessivamente identici. Vale la pena risparmiare sul lungo periodo, anche per piccoli importi.

Effetti di risparmio individuali

L’entità del risparmio sulle imposte varia da regione a regione. Le differenze regionali dettagliate per quanto concerne l’onere fiscale sono illustrate nel nuovo studio di Credit Suisse. Diversi scenari mostrano l’evoluzione del patrimonio a seconda del livello dei tassi d’interesse, del rendimento e del comportamento di versamento.