funding-programs-support-energy-related-renovations
Articoli

Ecco gli aspetti da considerare per il finanziamento dell'intervento di rinnovo

I progetti per la ristrutturazione o il rinnovo dell'abitazione di proprietà sono stati preparati, i costi preventivati? Allora è il momento di pensare al finanziamento. Leggete quali sono i fattori determinanti ai fini della concessione di un credito di costruzione e dove sono previsti incentivi statali.

Una volta ultimato il progetto di massima e calcolati i costi, è il momento di pensare al finanziamento. Disponete di sufficienti mezzi propri? Oppure potete prelevare i contributi del pilastro 3a? Nel caso di un risanamento energetico, è possibile che abbiate diritto agli incentivi. Se i mezzi propri non bastano, in alcuni casi potete aumentare l'ipoteca o richiedere un credito di costruzione.

Ma quali sono i fattori determinanti affinché la banca conceda un credito di costruzione o aumenti l'ipoteca? Ciò che conta sono, in primo luogo, i motivi del rinnovo. L'intervento è a scopo di conservazione o di aumento del valore? Le misure di aumento del valore hanno un impatto positivo sul valore commerciale dell'immobile. A seconda dell'entità dell'ipoteca e del valore commerciale dopo il rinnovo, è possibile che il risanamento venga in parte finanziato con un aumento dell'ipoteca. Ma non sempre un risanamento è sinonimo di incremento del valore.

Credito di costruzione per rinnovi con aumento del valore

Il cofinanziamento della banca dipende tuttavia dalla specifica situazione di partenza del progetto. Anche una ristrutturazione incrementativa in realtà non implica automaticamente il cofinanziamento degli investimenti desiderati. Se nel caso di un immobile di vecchia data ancora funzionale, si investe in un risanamento totale, spesso non è possibile includere l'intero importo dell'investimento ai fini del calcolo dell'incremento di valore.

Prima di far partire il progetto, conviene concordare concretamente con la banca la soluzione di finanziamento. La banca verifica il preventivo sommario nonché la situazione ipotecaria attuale del cliente. In base al valore dell'immobile e all'ipoteca in corso, si ricava il tetto dei costi per la ristrutturazione in programma. Come possono essere impiegati i mezzi propri, è possibile (ed è opportuno) aumentare il credito? Se i periti riscontrano irregolarità, può darsi che sia necessaria un'ulteriore verifica del vostro progetto di costruzione.

Incentivazione del risanamento energetico

In caso di risanamento energetico di un'abitazione, esistono programmi statali per l'incentivazione dell'efficienza energetica e delle energie rinnovabili. Questo vi consentirà di ridurre i costi. L'importante è informarsi in anticipo. A seconda del cantone e del comune, possono essere previsti incentivi diversi. Su svizzeraenergia.ch potete informarvi sui programmi di incentivazione e sulle sovvenzioni applicabili presso il vostro luogo di domicilio. Con un risanamento energetico, i proprietari di un'abitazione propria risparmiano a lungo termine sui costi energetici e di riscaldamento.

L'importante è richiedere per tempo le sovvenzioni, possibilmente ancora in fase di pianificazione. Perché se il rinnovo è stato già avviato, può essere troppo tardi per aderire a un programma di incentivazione. Inoltre, in fase di pianificazione, sussiste ancora la possibilità di effettuare modifiche in modo che la ristrutturazione soddisfi i requisiti per la concessione degli incentivi.