Investire denaro: investire con successo grazie ai Supertrend a lungo termine
Articoli

La pandemia di COVID-19 sta cambiando l’economia. I Supertrend si evolvono di pari passo.

La crisi del coronavirus sta mettendo l’umanità e l’economia di fronte ad enormi sfide. Tuttavia, com’è noto, uno shock prepara il terreno per futuri cambiamenti. Anche i Supertrend di Credit Suisse seguono gli attuali sviluppi, confermandosi temi d’investimento convincenti a lungo termine. Trovate qui un aggiornamento.

Investire denaro ed eliminare le disuguaglianze nella società

Nel nostro Supertrend intitolato precedentemente «Malcontento sociale», rileviamo che lo scontento popolare dallo scoppio dell’epidemia di coronavirus si concentra più chiaramente sulle questioni interne, in particolare sulle disuguaglianze. La pandemia di coronavirus ha semmai dimostrato che le vere minacce emergenti sono globali e che richiedono una cooperazione multilaterale e una protezione individuale.

La rabbia ha ceduto il passo all’inquietudine. Le soluzioni a preoccupazioni centrali come la disponibilità di spazi abitativi accessibili, istruzione e salute, sicurezza, previdenza per la vecchiaia privata e opportunità di impiego continuative sono tornate al centro dell’attenzione della popolazione. Riteniamo che ci sia spazio di manovra e un sostegno per un mix di sforzi pubblici e privati in queste aree. Questo Supertrend a orientamento socio-politico si è quindi evoluto in quello che oggi chiamiamo il Supertrend «Inquietudini sociali – Capitalismo inclusivo».

Investire in infrastrutture intelligenti e partecipare al boom

Per quanto riguarda il nostro Supertrend «Infrastrutture – Colmare il gap», riteniamo che le spese per le infrastrutture stiano per registrare una fase di boom – sia nelle «vecchie», che nelle «nuove» economie nazionali. L’aspettativa di tassi d’interesse più bassi (e a volte anche negativi) per un periodo di tempo prolungato dovrebbe fornire il giusto incentivo agli investimenti ed essere un propulsore per questo tema.

Abbiamo ampliato il nostro focus dalle infrastrutture tradizionali, come i trasporti, l’energia e l’acqua, per includere le esigenze infrastrutturali di domani e le abbiamo combinate in un nuovo sottotema chiamato «Smart city». Tra i trend di crescita, ci aspettiamo che le infrastrutture per le telecomunicazioni con tecnologia data-driven nelle città soddisfino le nuove esigenze di sicurezza della salute pubblica, sospinte dalla pandemia del coronavirus.

Investire nel settore della tecnologia e stimolare il progresso

Parlando di tecnologia, l’innovazione corrente, così come le sfide a seguito della crisi correlata al coronavirus, continuano a rendere la tecnologia un settore interessante per gli investitori. Riteniamo ancora che i driver di questo tema d’investimento – in termini di domanda e di progresso tecnologico – rimangano potenti e che le aziende che rientrano nelle nostre aree d’interesse nel Supertrend «Tecnologia al servizio dell’uomo» dovrebbero trarne beneficio nei prossimi anni. Ad esempio, l’edge computing sta aprendo nuove frontiere alla digitalizzazione e alle applicazioni correlate.

Investire con intelligenza e approfittare del cambiamento demografico

Il Supertrend «Silver economy – Investire sull’invecchiamento della popolazione», il nostro tema più difensivo, prosegue positivamente. L’invecchiamento della popolazione è un fenomeno ormai ben compreso e che probabilmente continuerà a sospingere le opportunità di business e la performance degli investimenti per molti anni a venire. L’invecchiamento della popolazione emergerà in particolare sui mercati emergenti (ME) a una velocità non ancora vista dalla maggior parte delle regioni. Inoltre, le spese al consumo in tutto il mondo dovrebbero ricevere una spinta da ricchi anziani nei prossimi anni.

Investire nei valori dei Millennials e concretizzare le opportunità

Proprio come le loro controparti più anziane sui ME, i giovani consumatori dei ME del nostro Supertrend «I valori dei Millennials» sospingeranno le tendenze dei consumi in tutto il mondo nei prossimi anni. Manteniamo il nostro solido orientamento verso i consumi responsabili e la tematica ambientale, sociale e di governance (ESG).

Considerato che anche la salute è in cima all’agenda dei Millennials, stiamo assistendo all’ascesa di un’alimentazione sana e sostenibile: la dieta planetaria. Per questo motivo, integriamo il tema, insieme alla transizione verso un’economia circolare, in questo Supertrend.

Conoscere i nuovi Supertrend e contrastare il cambiamento climatico

Negli ultimi anni, i gruppi di Millennials e della Generazione Z hanno spinto e incentivato un modo più sostenibile di portare avanti gli affari. Tanto che crediamo che sia stato raggiunto un punto di svolta rispetto alle risposte della società più in generale, compresi i governi, i consumatori e le aziende, al cambiamento climatico. Abbiamo quindi introdotto un nuovo sesto Supertrend: «Cambiamento climatico – Decarbonizzare l’economia».

Riteniamo che sussista un’opportunità d’investimento nell’ambito delle aziende che contribuiscono in modo più efficace alla transizione verso un’economia mondiale a minore intensità di carbonio. Alcuni settori particolarmente interessanti per gli investitori sono la generazione di energia elettrica e le fonti di energia fossili, i trasporti e la produzione agricola/alimentare. La recente chiusura dell’economia causata dall’epidemia di COVID- 19 ha ridotto sostanzialmente le emissioni di gas serra di origine antropica in alcune regioni, il che segnala chiaramente ciò che potrebbe essere raggiunto in futuro.

Avete domande su questo tema?

Richiedere una consulenza This link target opens in a new window
Saremo lieti di aiutarvi. Non esitate a contattarci al numero 0844 844 005.