Chi siamo Press Release

Press Release

Capitale per le imprese orientate alla crescita

Il Credit Suisse lancia il CSF Mezzanine e le PREPS TM per andare incontro alle PMI Con due nuove forme alternative di finanziamento alle imprese il Credit Suisse agevola alle PMI in Svizzera e alle aziende di più grandi dimensioni l'accesso a mezzi analoghi al capitale proprio. Gli innovativi strumenti proposti dal Credit Suisse - il CSF Mezzanine e le PREPS TM (Preferred Pooled Shares) - rispondono alle esigenze di finanziamento alla crescita di molte imprese senza che siano intaccati i rapporti di proprietà. Entrambe le soluzioni vengono offerte esclusivamente come prestiti postergati. Viene così a crearsi un interessante segmento d'investimento.

In Svizzera, per i finanziamenti alle imprese, oltre ai mezzi propri continua a rivestire grande importanza il classico credito bancario, una soluzione cui le PMI ricorrono generalmente in ampia misura. Tuttavia il finanziamento della propria crescita è spesso difficoltoso: la maggior parte delle imprese non ha accesso al mercato dei capitali e solo pochissime possono prendere in considerazione un ingresso in borsa. Anche ottenere un capitale di rischio non è sempre semplice. Inoltre le banche erogano capitale di rischio solo in casi eccezionali e, tenuto conto dei rischi e dell'obbligo di diligenza, non possono compensare il capitale proprio mancante mediante crediti più elevati.

Il mezzanine financing colma le lacune nei finanziamenti alle PMI
Il Credit Suisse si è prefisso di agevolare l'acquisizione di capitale di crescita da parte delle imprese e offre quindi con il CSF Mezzanine e le PREPS TM soluzioni alternative che, grazie alla loro struttura innovativa, sono uniche nel loro genere in Svizzera.

"Mezzanino" è un termine appartenente al vocabolario dell'architettura italiana e indica il piano di un edificio ubicato tra due piani principali. Il mezzanine financing colma quindi lacune di finanziamento che non possono essere coperte né tramite il capitale proprio né tramite il capitale di terzi.

CSF Mezzanine per le PMI
La durata dei finanziamenti CSF Mezzanine concessi dal Credit Suisse varia dai 5 agli 8 anni. Questo strumento si presta per le PMI svizzere che hanno un fatturato di almeno 10 milioni di franchi circa e un volume di credito tra 0,5 e 5,0 milioni di franchi. Grazie ad esso le imprese possono ad esempio finanziare un'espansione, un management buyout o una pianificazione del passaggio generazionale.

I finanziamenti CSF Mezzanine del Credit Suisse vengono erogati unicamente sotto forma di prestiti postergati della Credit Suisse Fondazione d'investimento (CSF). A investire in questa fondazione sono le casse pensioni, a cui il Credit Suisse schiude con il mezzanine financing un segmento d'investimento alternativo. La funzione di portfolio manager della Credit Suisse Fondazione d'investimento è affidata al Credit Suisse Asset Management (CSAM).

PREPS TM per le imprese più grandi
Le PREPS TM (Preferred Pooled Shares) sono un'innovativa piattaforma di securitization che offre alle imprese di più grandi dimensioni la possibilità di procurarsi capitale proprio economico (capitale subordinato) indirettamente sul mercato dei capitali. Questa piattaforma di transazione consente la raccolta di mezzi analoghi al capitale proprio per le imprese con un fatturato a partire dai 50 milioni di franchi circa. La valuta di riferimento è esclusivamente l'euro. Il volume di credito per quanto riguarda i PREPS TM varia dai 3 ai 15 milioni di euro per impresa e la durata è di 7 anni.

I PREPS TM permettono inoltre agli investitori istituzionali e privati di diversificare ampiamente i propri collocamenti in imprese di medie dimensioni, attività finora impossibile tramite il mercato dei capitali.

Il modello dei PREPS TM per la Svizzera è stato messo a punto in collaborazione con il Capital Efficency Group (CEG) di Zugo, che aveva già portato questo prodotto alla maturazione per il mercato tedesco, lanciandolo poi con successo. Il Credit Suisse ha l'esclusiva per la distribuzione in Svizzera.

Grande importanza degli affari con la clientela commerciale
Queste due forme innovative di finanziamento alle imprese rappresentano per tutte le parti coinvolte una situazione di reciproco vantaggio. Da un lato, le PMI svizzere e le imprese più grandi possono accedere, rispettivamente con il CSF Mezzanine e i PREPS TM , a finanziamenti alternativi sotto forma di mezzi analoghi al capitale proprio (il presupposto è un rating pari all'investment grade dell'impresa beneficiaria del credito). Dall'altro, viene a crearsi un nuovo e interessante segmento d'investimento.

Con il CSF Mezzanine e i PREPS TM , il Credit Suisse risponde all'esigenza di molte imprese di procurarsi capitale di crescita e consolida così la propria posizione nell'ambito degli affari con la clientela commerciale svizzera. Fornisce inoltre un contributo al rafforzamento della media imprenditoria, la principale colonna portante della piazza economica svizzera.